Sto cercando di concentrarmi sulla professoressa che parla e, mentre cerco di visualizzare nella mia mente la persona studiosa che vorrei davvero essere, l’occhio mi cade su Eva che sfrega le ginocchia. La ignoro, torno a immaginare una me stessa migliore e di nuovo la sento che si agita nel banco di fianco.
figure

figure
Che c’è? Sei agitata per l’interrogazione di matematica?
figure

Che c’è? Sei agitata per l’interrogazione di matematica?

figure
No... mi prude... ecco...lì sotto...Credo mi sia venuta un’irritazione. Ho cercato online e potrebbe essere la $candida$... ho provato a usare lo yogurt...C’era scritto di usare quello neutro ma io avevo solo quello di frutta e non mi sembra abbia funzionato, anzi è peggio di prima!
figure

No... mi prude... ecco...lì sotto...Credo mi sia venuta un’irritazione. Ho cercato online e potrebbe essere la $candida$... ho provato a usare lo yogurt...C’era scritto di usare quello neutro ma io avevo solo quello di frutta e non mi sembra abbia funzionato, anzi è peggio di prima!

figure
Eva! Andiamo subito fuori!
figure

Eva! Andiamo subito fuori!

figure
Lei non se lo fa ripetere due volte. Alza la mano fingendo un calo di pressione improvviso e, con il permesso della prof, usciamo dalla classe quatte quatte.
figure

Lei non se lo fa ripetere due volte. Alza la mano fingendo un calo di pressione improvviso e, con il permesso della prof, usciamo dalla classe quatte quatte.

figure
Secondo te ho fatto male a metterci lo yogurt?
figure

Secondo te ho fatto male a metterci lo yogurt?

figure
Meno di un minuto dopo la signora Matilde, la nostra bidella, ci ha fatte sedere tutte e due in vicino a lei con un tè caldo e poi ci ha mollate lì a rimuginare.
figure

Meno di un minuto dopo la signora Matilde, la nostra bidella, ci ha fatte sedere tutte e due in vicino a lei con un tè caldo e poi ci ha mollate lì a rimuginare.

figure
Non ci si cura con metodi fai da te! Devi andare dalla ginecologa.
figure

Non ci si cura con metodi fai da te! Devi andare dalla ginecologa.

figure
Ma come lo dico a mia mamma?
figure

Ma come lo dico a mia mamma?

figure
Normalmente! Per prima cosa: non hai mica commesso un reato. In secondo luogo, vorrei proprio vedere come glielo nasconderesti. Tua madre sarà sicuramente comprensiva. Dai chiamala. Però intanto cerco anch’io un po’ in rete
figure

Normalmente! Per prima cosa: non hai mica commesso un reato. In secondo luogo, vorrei proprio vedere come glielo nasconderesti. Tua madre sarà sicuramente comprensiva. Dai chiamala. Però intanto cerco anch’io un po’ in rete

figure
sfilo il cellulare dalla tasca e mi metto a digitare.
figure

sfilo il cellulare dalla tasca e mi metto a digitare.

figure
Pare proprio che per curare la cand-
figure

Pare proprio che per curare la cand-

figure
No, basta ricerche a casaccio! Adesso chiamo a casa.
figure

No, basta ricerche a casaccio! Adesso chiamo a casa.

figure
La guardo in attesa, ma le sue dita non digitano.
figure

La guardo in attesa, ma le sue dita non digitano.

figure
...Ma andrò in ospedale?
figure

...Ma andrò in ospedale?

figure
Ma va, Per queste cose ci sono i consultori! Puoi andare anche da sola, ti fai controllare dalla ginecologa che è un’esperta e sicuramente saprà dirti cosa fare.
figure

Ma va, Per queste cose ci sono i consultori! Puoi andare anche da sola, ti fai controllare dalla ginecologa che è un’esperta e sicuramente saprà dirti cosa fare.

figure
Eva sospira e riprende a digitare, ma questa volta mi sembra più convinta.
figure

figure