Ciao, mi chiamo Perla. Sono in terza media e sono curiosa, intraprendente e mi pongo sempre tantissime domande.
figure

figure
In classe con me ci sono Marco, gentile e sensibile, e Elena, iperattiva e un po’ sbadata. Sono i miei due migliori amici e insieme formiamo un trio inseparabile.
figure

figure
Okay non sempre siamo d’accordo su tutto, ma questo ci aiuta a discutere di cose sempre nuove e conoscere prospettive diverse. Quando ci siamo conosciuti eravamo piccolissimi e siamo cresciuti insieme. Negli anni li ho visti cambiare, scoprire e crescere con me!
figure

figure
Da piccola tutti mi consideravano "un maschiaccio", mi rimproveravano e mi dicevano di comportarmi da "signorina" mentre Marco e Elena non mi hanno mai fatta sentire sbagliata.
figure

figure
Io non mi ritengo un maschiaccio e poi cosa significa esattamente? Io sono io. E anche "io" cambia un po’ tutti i giorni, d’altronde sto ancora scoprendo chi e cosa voglio diventare.
figure

figure
Adesso sto guardando Elena, che ha lo sguardo perso sul soffitto della stanza.
figure

figure
Voglio candidarmi come capoclasse!
figure

Voglio candidarmi come capoclasse!

figure
Cosa?!
figure

Cosa?!

figure
Ho deciso. Mi candido.
figure

Ho deciso. Mi candido.

figure
Ma non hai paura di tutte le responsabilità allucinanti che ti pioveranno addosso?!
figure

Ma non hai paura di tutte le responsabilità allucinanti che ti pioveranno addosso?!

figure
mi chiede lei ansiosa, poi continua senza nemmeno aspettare una mia risposta, tipico di Elena
figure

mi chiede lei ansiosa, poi continua senza nemmeno aspettare una mia risposta, tipico di Elena

figure
In realtà non so quali responsabilità.... però ecco! Sembra difficile.
figure

In realtà non so quali responsabilità.... però ecco! Sembra difficile.

figure
Non credi che ne sarei in grado?
figure

Non credi che ne sarei in grado?

figure
la guardo con il mio sguardo da Sono Offesa collaudato
figure

la guardo con il mio sguardo da Sono Offesa collaudato

figure
No! Certo! Figurati. Sei fortissima anzi, secondo me diventerai presidente!
figure

No! Certo! Figurati. Sei fortissima anzi, secondo me diventerai presidente!

figure
Scoppiamo entrambe a ridere. Marco che era assorto nei suoi pensieri alla scrivania si volta verso di noi:
figure

figure
Cosa c’è da ridere? Anche io voglio sapere!
figure

Cosa c’è da ridere? Anche io voglio sapere!

figure
Ah! Troppo tardi.
figure

Ah! Troppo tardi.

figure
Elena lo prende un po’ in giro. Rido anche io, poi gli racconto del mio piano di conquista della 3B.
figure

figure
Marco ascolta assorto, annuisce, poi mi incoraggia e mi sprona. Insomma tutti gli ingredienti per un migliore amico con i fiocchi. Cosa potrei chiedere di più? Eppure sento che i disastri sono dietro l’angolo!
figure

figure
Continua